conclusoTourculturability300x220

Concluso il tour del bando #culturability4

10 tappe, 5.000 km percorsi, oltre 1.000 persone incontrate in 34 giorni

 

conclusoTourculturability300x220Era partito il 16 febbraio a Milano, con l’evento di lancio presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, il tour di presentazione del bando culturability – rigenerare spazi da condividere e si è concluso il 21 marzo al Mercato Sonato di Bologna. 

Abbiamo attraversato tutta la penisola e le isole, da nord a sud, per raccontarvi cos’è culturability, rispondere alle vostre domande sulla call, confrontarci con ospiti e partecipanti alla ricerca di nuovi spunti sul tema della rigenerazione culturale di spazi. In questo mese in giro per l’Italia abbiamo visto e siamo stati ospiti di posti bellissimi, che stanno rinascendo grazie al coraggio di tanti sognatori.

Dopo la presentazione a Milano, siamo volati a Palermo per un workshop di co-progettazione organizzato grazie alla collaborazione di Cre.zi Plus, Clac e dell’Ecomuseo Mare Memoria Viva, l’ex deposito delle locomotive trasformato in un museo di comunità e del territorio che ha ospitato l’incontro.
Rientrati al nord, abbiamo fatto tappa a Mestre presso Lab Altobello, lo spazio a misura di famiglia e di bambino che la Cooperativa Sumo ha recuperato. Da lì siamo corsi (si fa per dire…) a Firenze, dove abbiamo scoperto gli spazi appena inaugurati di Buh! Circolo Culturale Urbano: un progetto ambizioso portato avanti da Impact Hub Firenze e La Scena Muta dove un tempo sorgeva la dogana con i magazzini di stoccaggio delle merci. Abbiamo fatta tappa in luoghi dove si sperimentano nuovi modo di lavorare assieme, come nel coworking di Toolbox a Torino e in quello di Impact Hub Bari. 

Siamo stati ospiti anche di luoghi che fanno parte del nostro ricco patrimonio culturale, come gli ipogei della Basilica del Buon Consiglio a Napoli (recuperati grazie al sapiente lavoro della Cooperativa La Paranza con il supporto di Fondazione con il Sud) e Palazzo Lanfranchi a Matera, dove abbiamo portato per la prima volta il bando culturability grazie al supporto di ANCI Basilicata e Matera 2019. Abbiamo avuto il nostro “battesimo” anche a Cagliari, negli spazi affascinanti dell’ex Manifattura Tabacchi ospiti di Sardegna Ricerche.
E, infine, siamo tornati a Bologna, dove abbiamo chiuso il nostro piccolo tour in un posto pieno di significato: il mercato coperto che l’Orchestra Senzaspine sta recuperando e trasformando in un luogo dedicato alla musica e alla cultura, in un Mercato Sonato, grazie anche al supporto dell’edizione 2015 di culturability e al Comune di Bologna che ha concesso loro lo spazio con il bando IncrediBOl.

Il nostro grazie a tutti i partner locali che ci hanno supportato nell’organizzazione degli incontri, agli ospiti che ci hanno raccontato esperienze e offerto spunti di riflessione e a  tutti voi partecipanti per l’entusiasmo e l’energia che ci avete trasmesso.

Adesso la prossima meta è il 13 aprile: fino a quel giorno potete candidare online i vostri progetti per il bando 2017, attraverso la sezione dedicata su questo sito.

 

Tutte le info sui luoghi i programmi e gli ospiti del tour a questo link

Qui la fotogallery su Facebook

 



Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Twitter) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi