Arte e cultura come motori di sviluppo a Lecce

 

 

Il ruolo che l’arte e la cultura svolgono nei processi di crescita e sviluppo dei territori è il tema al centro della nuova edizione di  ArtLab, in programma a Lecce dal 22 al 29 settembre. Un’occasione di dibattito e confronto aperta a organizzatori culturali, pubbliche amministrazioni, imprenditori, consulenti del settore, artisti, fondazioni bancarie e persone interessate, per condividere le esperienze più significative a livello nazionale.

ArtLab è un progetto promosso dal 2006 dalla Fondazione Fitzcarraldo, centro indipendente che svolge attività di progettazione, ricerca, formazione e documentazione sul management, l’economia e le politiche della cultura, delle arti e dei media. Sin dagli inizi, l’idea alla base dell’iniziativa è stata quella di realizzare un appuntamento annuale della comunità professionale culturale interessata al ruolo che l’arte, la cultura e quindi le politiche culturali hanno nella società. Le prime cinque edizioni di ArtLAb si sono svolte a Torino, si è poi optato per una formula itinerante e così quest’anno la manifestazione approda in Puglia, regione che sta vivendo un momento di grande ricchezza creativa.

Il programma include workshop, corsi di formazione e una parte di convegni con assemblee plenarie, analisi e studio di progetti culturali, seminari tematici. Tra gli incontri, segnaliamo la sessione plenaria “Arte e cultura per lo sviluppo civile, sociale ed economico dei territori. Istanze, nodi critici e sfide”, con la quale si entrerà nel vivo dei lavori (giovedì 27, ore 17.30). Del ruolo delle biblioteche nell’attuale sistema di welfare si discuterà invece sabato mattina, nel corso di un incontro organizzato in collaborazione con l’AIB – Associazione Italiana Biblioteche (sabato 29, ore 9.30).

Infine, ricordiamo l’incontro finale “Da ArtLab nuovi contenuti per il Manifesto della cultura. Progetti, esperienze, condizioni per lo sviluppo” (sabato, ore 17.30), che si propone di offrire un contributo concreto al dibattito nazionale per riportare arte e cultura al centro dell’azione delle pubbliche amministrazioni, del mondo imprenditoriale, della società civile attraverso il rinnovamento delle politiche culturali e delle pratiche delle organizzazioni culturali.

Ai momenti ufficiali di discussione, si affiancano poi occasioni di networking: per facilitare lo scambio e gli incontri tra partecipanti sono stati organizzati punti di ritrovo per incontri informali, spazi libero per presentare i propri progetti, ma anche sportelli informativi e consulenze gratuite. Infine, sono stati organizzati momenti più conviviali, all’insegna della muscia, del teatro e del buon cibo, riuniti sotto l’etichetta ArtLAb off.

Incontri e convegni sono gratuti ma è necessario registrarsi on-line, compilando un apposito modulo. Per partecipare alle iniziative della sezione formazione, si consiglia di consultare  le pagine dei singoli corsi (elencati qui), poichè alcuni di questi prevedono una quota di iscrizione.

 

Sito web

Pagina facebook

 

 



Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Twitter) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi