Istituita la Capitale italiana della cultura 2015

downloadNon vince solo Matera: Cagliari, Lecce, Ravenna, Perugia-Assisi, e Siena saranno le Capitali della cultura del 2015. Il Consiglio dei Ministri ha designato, su proposta del ministro Franceschini e d’intesa con la Conferenza delle regioni, quali città della cultura per il prossimo anno le città finaliste del titolo di Capitale Europea della Cultura, vinto appunto da Matera.

Il governo le finanzierà con 200mila euro ognuna, purché questa sovvenzione venga impiegata per realizzare uno dei progetti che avevano inserito nella proposta di programma consegnata alla commissione che lo scorso settembre ha analizzato le candidature.

Dal 2016 il progetto dovrebbe diventare più strutturale: secondo gli intenti del ministro, verrà attivata una procedura che porterà alla nomina di una città ogni anno. Stando a quanto scritto nel decreto Art bonus, si dà vita al Programma Italia 2019, con cui ogni anno verrà assegnato il titolo di Capitale italiana della cultura scelta con un’apposita procedura, definita con un prossimo decreto del Ministero.



Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Twitter) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi