Tre lezioni di economia e cultura a Milano

Tre lezione di economia e cultura a Milano per tradurre in proposta concreta il punto centrale del Manifesto per la Cultura lanciato dal Sole 24 ore attraverso l’inserto domenicale lo scorso febbraio, ossia la necessità di ritornare a progettare e pensare sul medio-lungo periodo, investendo nella conoscenza e nella formazione tanto scientifica quanto umanistica.

Il Manifesto, il cui testo completo è disponibile a questo link, ha ricevuto in questi mesi migliaia di adesioni da parte di esponenti del mondo della cultura e da molti lettori, oltra ad aver stimolato molti interventi (tra cui la lettera dei tre ministri Profumo, Ornaghi e Passera).

Attraverso questi appuntamenti, si tenterà di  individuare percorsi per sviluppare il potenziale dell’industria culturale italiana, tornando a concepire la cultura come fonte di innovazione di sviluppo economico.

I risultati dei tre  incontri saranno raccolti e discussi negli Stati Generali della Cultura che il Sole 24 ore organizzerà prossimamente, con l’obiettivo di arrivare alla redazione di indicazioni operative per il Governo. Tutti gli appuntamenti saranno trasmessi in streaming su Triwu.

La prima lezione, che si è svolta lunedì 14 maggio, è stata tenuta da Michele Trimarchi, professore di Analisi Economica del Diritto a Catanzaro e docente di Economia della Cultura a Bologna. L’incontro, introdotto da Armando Massarenti (responsabile del Sole 24 Ore Domenica), è stato moderato da Federico Pedrocchi, conduttore della trasmissione di scienza Moebius su Radio24 e Direttore di Triwu. Il video dell’intervento di Michele Trimarchi è disponibile qui.

Ecco il programma dei prossimi incontri

18 maggio – ore 17.00 – interviene: Stefano Baia Curioni
Professore associato di Storia Economica presso l’Università Bocconi, dirige il corso di laurea in Economia per l’arte e la cultura.
Titolo della relazione: “Ripartire dalle visioni: produzioni e patrimoni culturali in Europa al tempo della crisi”.

21 maggio – ore 17.00 – Interviene: Pier Luigi Sacco
Preside della Facoltà di Arti, Mercati e Patrimoni della Cultura e professore ordinario di economia della cultura presso l’Università IULM di Milano.
Titolo della relazione: “Come e perché la cultura crea valore economico e sociale: una prospettiva europea”

Per saperne di più, visita il sito di Triwu

Manifesto per la cultura

 

 



Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie (propri e di altri siti: Google, Twitter) al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi